prezzi chitarre elettriche

Migliori Chitarre Elettriche 2019

 

Migliori Chitarre Elettriche 

Leggi anche: Chitarra classica per iniziare

 

Le chitarre elettriche sono strumenti musicali adatti per alcuni generi musicali come  il rock, Hardrock, metal, blues, jazz, e molti altri generi musicali, in questa guida troverai alcune marche di chitarre elettriche molto conosciute altre meno, ma ti assicuro che se anche una marca di chitarra elettrica è meno conosciuta questo non vuol dire che non sia una buona chitarra, ho provato moltissime chitarre e ho un’esperienza di circa 10 anni nel campo delle chitarre elettriche, in questa guida non troverai dettagli tecnici inutili, ma c’è il mio punto di vista che ti aiuterà a scegliere una chitarra elettrica per iniziare, o  una chitarra elettrica professionale, il mio personale consiglio è di valutare con attenzione su quanto si vuole spendere, tra chitarre elettriche fascia alta o chitarre elettriche fascia bassa, la differenza sta nel sentire la qualità del suono, il come costruita una chitarra elettrica, la sensazione tattile che possono dare i tasti, e diversi modelli di ponti, detto questo ora vediamo cosa bisogna sapere prima di acquistare  una chitarra elettrica.

 

Legno Chitarra elettrica 

CHITARRA ELETTRICA MODELLI

Bisogna sapere che per la costruzione di una chitarra elettrica viene usato il legno, il manico è diverso dal corpo delle chitarra elettrica chiamato body in inglese, il legno che si usa maggiormente per fabbricare il manico sono : acero canadese, palissandro, o ebano, invece per quanto riguarda il body i legni più usati sono il mogano, l’acero, l’ontano,  in casi di chitarre particolari vengono usati dei legni esotici, ovviamente il prezzo può variare di molto asseconda del legno usato per costruire una chitarra elettrica, se ti stai chiedendo che vantaggio può portare un legno più pregiato, la risposta è in termini di sensazione tattile, avere tra le mani chitarre elettriche economiche  è molto diverso che avere una chitarra elettrica professionale o di fascia media, se vuoi iniziare a suonare la chitarra elettrica e disponi di un budget basso allora non badare troppo al legno e alla costruzione, però se disponi di una somma più cospicua ti consiglio di acquistare una chitarra fascia media o una pro.

Tastiera chitarra elettrica 

chitarra elettrica prezzi

Alcuni modelli di chitarre elettriche hanno 24 tasti  invece le standard dispongono 22 tasti, sicuramente avendo più tasti sul manico della chitarra riuscirai a raggiungere note più alte, con 24 tasti avrai a disposizione 2 ottave, inoltre un dettaglio da non sottovalutare e la curvatura del manico, nelle chitarre elettriche per principianti  abbiamo un manico che solitamente dopo qualche mesetto assume un certa curvatura sfasando le note presenti che abbiamo impostato, come per esempio  l’accordatura standard, questo avviene in modo naturale o perché non si appoggia in modo verticale la chitarra su un poggia chitarra, l’ultimo motivo di questo distorsione del manico può essere il cambio frequente di accordatura, per vedere se la tua chitarra classica o elettrica presenta questa curvatura ti basterà prenderla in mano e guardare il manico che parte dal ponte con un occhio solo, se vedi questa piegatura dovresti andare in cima al manico dove ci sono le manopole per modificare l’accordatura, li vicino c’è una porzione aggiunta chiusa con una vite, basta svitarla e cercare di raddrizzare il manico con una chiave a brugola se non siete sicuri di quello che fate vi consiglio di andare da un liutaio.

Leggi anche :chitarre classiche

 

Chitarra elettrica Ponte Mobile o Ponte Fisso ?

Il ponte della chitarra elettrica è la parte iniziale dove entrano le corde della chitarra, ci sono  vari tipi con diverse qualità sarebbe opportuno avere una chitarra elettrica  con il floyd rose e una senza con il ponte fisso.

  • Ponte Fisso è il più confortevole, ti permette di cambiare accordatura senza problemi, e quando devi cambiare le corde della chitarra non avrai problemi perché è molto semplice da fare.
prezzo chitarra elettrica
Ponte fisso
  • Ponte Mobile questa tipologia è meno confortevole pero puoi giocare molto di più con i suoni, non potrai cambiare l’accordatura e ne le corde, è consigliato andare dallo liutaio per fare queste operzioni.
miglior chitarrista
Ponte mobile chiamato anche Floyd Rose

 

Pickup chitarra elettrica

chitarre elettriche modelli

I Pickup sono dispositivi elettronici  in grado di trasformare la vibrazione di una corda in un segnale tipo elettrico, quando leggete single coil significa che il pickup ha una filo di rame attorno a una singola bobina, questo tipo di pickup si presentano con un timbro brillante ma anche più rumoroso, invece la tipologia Humbucker utilizza più di un’avvolgimento, il suono in questo caso si presenta più corposo e scuro, senza andare nello specifico i pickup attivi hanno bisogno di una batteria esterna è hanno un’ottimo suono corposo, invece gli pickup passivi non hanno bisogno di batteria, ecco alcune marche dei migliori pickup, EMG pickup, Dimarzio pickup, Seymour duncan.

Kit chitarra elettrica 

chitarre elettriche modelli

Sinceramente non ho mai amato questo tipo di kit per chitarre elettriche perché la qualità è abbastanza bassa, ma se devi ancora decidere se la musica sarà la tua passione allora potrebbe essere la scelta migliore visto anche il prezzo economico, in più nel kit avrete una custodia, l’amplificatore per  chitarra elettrica da 20 watt perfetto per suonare, un jack, tracolla, porta plettri, ed infine un accordatore, questa chitarra elettrica su amazon costa sui 100 euro e visto tutta l’attrezzatura inclusa, considero il prezzo onesto.

Chitarra elettrica yamah 

migliori chitarre elettriche qualità prezzo

Anche questo è un kit, però la chitarre elettriche Yamah hanno una qualità superiore, in particolare questo modello dispone anche del floyd rose ovvero un ponte mobile, grazie ad esso si possono fare infinite distorsioni del suono, se avete una certa affinità con il suono noterete che ogni chitarrista che usa una chitarra elettrica con floyd rose,  avrà un proprio modo di usarlo infatti il suono risulterà ancora più personale, nel kit è compreso un amplificatore yamah, un accordatore, tracolla, jack, è un paio di corde in più, consiglio l’acquisto di questa chitarra elettrica per chi volesse iniziare con un qualità migliore.

Epiphone Les Paul Special-II

 

Migliore chitarra elettrica per iniziare, con costo cosi ridotto non si può pretendere una qualità top gamma, ma questa epiphone les paul special  comunque offre il giusto compromesso qualità prezzo, il corpo è realizzato in mogano invece la tastiera è in Rosewood, legno tipico standard che viene usato per molti modelli di chitarra elettrica, per quanto riguarda i pickup dispone di  humbuker Epiphone , coil 650r- 700t, molto semplice da accordare per il ponte fisso che dispone, le due manopole del volume e del tono sono fluide, e il cambio pickup funziona perfettamente, questa chitarra economica dispone di una buona comodità, anche se non ho apprezzato molto la scelta del colore e della forma piatta.

 

Epiphone Sg

epiphone sg special

Questa  modello assomiglia molto alla chitarra ac dc di Angus Young, il punto forte  è il suo aspetto con un colore ciliegio, il corpo di questa chitarra per principianti è  in Solid Alder, invece la tastiera/ manico è costruita in Smooth Torrefied Composite, i pickup sono classici humbucker EpiPhone, il ponte è fisso questo fattore come ti ho spiegato prima ti consentirà di cambiare le corde da solo e variare le accordature che preferisci, il difetto di queste chitarre economiche sta nella esagerata distanza tra corde e tastiera, purtroppo questo dettaglio lo si nota quando si acquista un modello di chitarra di fascia alta, infatti sulle top gamma lo spazio tra corde e tastiera è minimo questo consente ad un chitarrista di essere più pulito quando suona e incrementa anche la sua velocità, qui sotto troverete anche un amplificatore per chitarra elettrica compatto, perfetto suonare in casa.

Ibanez GSA60

chitarra rock

Chitarra elettrica ibanez, a differenza dalle chitarre sopra questa dispone del floyd Rose ( ponte mobile ) con qui potrete eseguire un’infinità di effetti, sarà difficile iniziare un’approccio con questa chitarra ma quando riuscirai ad avere un’ottimo controllo potrai dare un tocco in più al tuo stile, gurda il video che ho messo sopra dove ci sono alcuni modi d’uso creativi del floyd rose, il corpo è prodotto Agathis invece la tastiera è in palissandro, il manico è in acero, le meccaniche sono fluide anche se con il ponte mobile non potrete cambiare accordatura perché rischierete di danneggiare la chitarra, per la fascia di prezzo questa è un’ottima ibanez.

Chitarra Jackson 

chitarra metal

Chitarra elettrica jackson  con 24 tasti, questo modello ha una  tastiera in palissandro ed il manico in acero, il resto del body è fatto con il legno di pioppo, al livello di comodità è buona soltanto tenuta in mezzo alle gambe o usando la tracolla per chitarre elettriche, pero diventa difficile tenerla appoggiata nella posizione classica, un’aspetto che mi è piaciuto molto è la leggerezza rispetto magari a chitarre più pesanti, per quanto riguarda il suono è chiaro grazie a 2 pickup Humbucker, il ponte è fisso, quindi non avrai difficoltà a cambiare le corde, invece le meccaniche sono disposte sul lato sinistro della paletta tutte in fila, a questo prezzo questa è un’ottima chitarra per suonare qualsiasi genere musicale. 

 

Chitarra elettrica dean

le migliori chitarre elettriche

Questa modello di chitarra elettrica veniva usato dal noto chitarrista dei Pantera, Dimebag Darrell che uso quasi solamente le Dean, dopo la sua morte viene prodotta una linea di chitarre dean dime dedicata in sua memoria, chi conosce questa  band molto bene avrà notato che il design colorato si rifà all’album far beyond driven, devo dire che a differenza delle chitarre a forma di V, questa chitarra è molto più comoda anche se più pesante, grazie al ponte mobile potrai giocare molto di più con il suono, ti consiglio di guardarti qualche video di Dimebag Darrell per apprendere l’uso del floyd rose in modo creativo, passiamo invece alla costruzione della chitarra, il corpo è in tiglio americano, la tastiera è in palissandro, il manico è fatto in acero, la configurazione dei pickup è  humbucker, questa è una chitarra elettrica di fascia media.

 

epiphone ens-ebch1

chitarre più belle del mondo

 
epiphone les paul standard, questo modello fa parte di una fascia alta di chitarre elettriche, come puoi notare anche te c’è il battipenna che serve per non strisciare il corpo della chitarra che è fatto in mogano, un legno pregiato, invece la tastiera è in palissandro, il manico è sempre in mogano, su questi modelli il cambio di pickup è presente sul lato sinistro in alto del corpo, per quanto riguarda il ponte è fisso, le meccaniche sono fluide, a parer mio questa è un ottima chitarra professionale ad un ragionevole prezzo rispetto alle  gibson les paul standard, in più è disponibile in 4 colori, rosso, azzurro, nero e gialla.

Schecter Omen 7 

migliori chitarre elettriche

chitarra 7 corde, la schecter è stata una delle prime ad aver aggiunto una corda in più, questo tipo di chitarra viene usata in molti generi musicali e la settima corda da più spazio creativo, attualmente hanno anche costruito chitarre a 8 corde e 9 corde, penso che il limite dovrebbe essere 8 perché andando oltre il suone è troppo grave (basso),  detto questo passiamo alla sua costruzione, come potete notare ha un fantastico colore raffinato ciliegio, il corpo è st moderno e il manico è in acero, la tastiera invece si presenta in palissandro, il ponte è fisso, accanto a destra ci sono le 2 manopole una per il volume, l’altra è per il tono, la particolarità di questo modello sono i simboli sui tasti, devo dire che all’inizio si prova una strana sensazione passare da una chitarra elettrica 6 corde a una con 7 corde, ma dopo qualche giorno ci si abitua, i pickup sono 2  humbucker.

Ibanez S520-WK 

chitarra eko

Questa chitarra ibanez è di fascia superiore rispetto alle altre ibanez di fascia media prezzo, lo si nota sopratutto provandola, infatti ho avuto l’occasione di provarla in un negozio di chitarre, il primo impatto positivo è stato il floyd rose più professionale, meno rigido è più morbido, per quanto riguarda la distanza dalle corde alla tastiera è minima permettendo cosi di essere più puliti quando si suonano assoli, il corpo è stato realizzato con il mogano, invece la tastiera è in palissandro, consiglio questa chitarra elettrica per chi volesse fare il salto di qualità.

esp chitarra elettrica

chitarre usate

Una delle migliori chitarre elettriche, grazie al ponte fisso potrai cambiare corde e accordatura senza troppi problemi, per quanto riguarda la qualità, il corpo è costruito dal mogano un legno pregiato, invece la tastiera è in palissandro, le meccaniche sono migliori di quelle delle chitarre economiche,  grazie ai pickup seymour duncan il suono è corposo e pulito, questa chitarra è adatta per fare qualsiasi genere musicale, la forma è molto comoda, ti permette di suonare per diverse ore da seduto senza creare disaggio nella tenuta, anche i segna tasti sono molto utili e indicativi per orientarsi sulla tastiera.

Schecter Jeff Loomis

marche chitarre elettriche

Chitarra a 7 corde, firmata dal noto chitarrista Jeff loomis ex componente della famosa band Nervermore, questa chitarra è unica sopratutto per la sua fantastica tastiera di colore chiaro, la sua forma a v rende questa bella ma allo stesso tempo scomoda da tenere nella classica posizione, bisogna tenerla in mezzo alle gambe da seduto,passando alla sua costruzione il corpo è fatto in frassino e la tastiera è in acero, anche il colore satinato nero è particolare e poco usato sulle chitarre elettriche, il suono si presenta corposo e tagliente grazie alla coppia di pickup EMG 707.

Leggi anche 

 

 

 

Sommario
Data
Prodotto Recensito
Migliori Chitarre Elettriche
Voto dell'Autore
51star1star1star1star1star

Lascia un commento